Me

Aumenta il sostegno per George Weah in vista del ballottaggio in Liberia

Immagine di copertina

La coalizione che sostiene il candidato presidenziale ed ex campione di calcio George Weah ha ricevuto il sostegno di 22 membri del Partito della libertà (LP), la formazione che si è aggiudicata il terzo posto al primo turno delle presidenziali in Liberia.

Le elezioni si concluderanno con il ballottaggio del 7 novembre tra l’ex calciatore George Weah, alla guida della Coalizione per il cambiamento democratico (CDC), e il vicepresidente Joseph Boakai, candidato del Partito dell’Unità (UP), attualmente al governo.

Lunedì 23 ottobre il Partito della libertà ha chiesto alla commissione elettorale l’annullamento del voto dello scorso 10 ottobre, denunciando brogli. Charles Brumskine, candidato di LP, è arrivato terzo dopo Weah e Boakai.
In una nota inviata presso la sede del CDC a Congo Town, una zona di Monrovia, alcuni membri di LP hanno scritto che, anche se le elezioni del 10 ottobre si sono svolte con alcune irregolarità minori e casi isolati di tentativi brogli, hanno accettato i risultati.

I membri di LP hanno specificato che intendono mantenere la loro specificità come partito, ma che supporteranno la CDC di Weah nella corsa elettorale. Hanno dichiarato inoltre che è tempo di schierarsi con il blocco dell’opposizione per far sì che il loro candidato risulti vincitore. In risposta, il capo della campagna CDC Wilson K. Tarpeh ha dichiarato che è contento che le opposizioni stiano cominciando a vedere il suo partito e se stesse come gruppi che dovrebbero lavorare insieme.