Me

Richard H. Thaler ha vinto il Nobel per l’Economia 2017

Immagine di copertina

Il premio Nobel per l’Economia è stato vinto da Richard H. Thaler, dell’Università di Chicago, per il suo contributo al campo dell’economia comportamentale.

Nel suo lavoro di ricerca, Thaler ha analizzato il rapporto tra la nostra tendenza a fare supposizioni realistiche e le scelte economiche. Attraverso l’analisi delle conseguenze della “razionalità limitata”, delle “preferenze sociali” e della “mancanza di autocontrollo”, Thaler ha mostrato come i risultati in ambito economico sono condizionati da specifiche caratteristiche della psicologia umana.

Il premio è stato assegnato dalla Banca di Svezia.

Questo premio non era previsto dal testamento di Alfred Nobel, ma viene gestito dalla Fondazione Nobel e consegnato assieme agli altri premi.

Il processo di nomina inizia circa un anno prima della consegna del premio, con l’invito da parte dell’Accademia reale delle Scienze svedese ad individui e organizzazioni qualificate di suggerire candidati meritevoli.

Una commissione di 5-8 studiosi invita esperti, sia svedesi che stranieri, a stilare uno studio sui candidati ritenuti più meritevoli. La commissione poi stila un rapporto all’Accademia reale delle scienze che decide con voto inappellabile agli inizi di ottobre di ogni anno.

Con l’annuncio del premio Nobel per l’Economia si chiude l’edizione 2017 dei premi.