Me

La web serie sui giovani precari in Italia

"Estremi Rimedi" mette in scena le contraddizioni della generazione degli anni Ottanta, alla continua ricerca di una "svolta" che non arriva mai

Immagine di copertina

Quali sono i problemi della generazione degli anni Ottanta nell’Italia di oggi? Provano a raccontarli Francesco Francio Mazza e Daniele Balestrino, ideatori e protagonisti di Estremi Rimedi, una web serie che osserva con ironia il tentativo di due trentenni milanesi, Francio e Silvio, di trovare lavoro e realizzarsi in una società in cui le opportunità sono ridotte ai minimi termini.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Online a partire da martedì 10 ottobre sul canale Youtube ufficiale e su Facebook, nei 4 episodi di Estremi Rimedi, grazie a uno stile e irriverente e a tratti surreale, i protagonisti vogliono far ridere e nel contempo riflettere su uno dei temi e dei problemi centrali della società italiana contemporanea.

Francio (Francesco Mazza) e Silvio (Daniele Balestrino) vivono le contraddizioni della generazione “di mezzo”, quella nata negli anni Ottanta: troppo giovani per essersi già sistemati ma troppo vecchi per sfruttare le opportunità offerte dal mondo digitale.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I due devono così reinventarsi dal nulla il proprio quotidiano, andando alla continua ricerca della famigerata “svolta”. Contro di loro, però, complottano forze diverse: la crisi economica, le rendite di posizione e l’innata propensione a fare casino fanno fallire in maniera tragicomica tutti i loro tentativi.

I loro sono sogni di normalità: un lavoro retruibuito, l’amore, una famiglia, il proprio posto nel mondo. La ricerca di questi obbiettivi, però, diventa una metafora, irriverente e esilarante, di una situazione esistenziale collettiva.

A rendere il tutto ancora più complicato, i caratteri opposti dei due protagonisti. Silvio, laureato in marketing alla Bocconi e con un master conseguito all’estero, è un inguaribile ottimista che brama un lavoro da “vero giusto” con cui “fare il grano”, e che è disposto a tutto per raggiungere il suo obiettivo.

Al contrario, Francio è un ragazzo che vuole mantenersi grazie al proprio talento creativo, ma le sue speranze sono mandate in frantumi da un sistema dove, immancabilmente, “non ci sono soldi”; è un pessimista cronico, assiduo consumatore di Xanax, che trova in Enrico Mentana e nelle sue maratone tv l’unico modo per calmarsi. Riusciranno Francio e Silvio a trovare lavoro?

Ecco i trailer della web serie:

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop