Me

Almeno 1.800 migranti sono stati tratti in salvo negli ultimi giorni

Dopo un breve periodo in cui non si erano verificati soccorsi in mare, Marina militare, Guardia costiera e ong hanno operato oltre 15 salvataggi tra il 15 e il 17 settembre 2017

Immagine di copertina

Dal 15 al 17 settembre 2017 sono stati oltre 15 gli interventi di salvataggio in mare, durante i quali sono state tratte in salvo 1.800 persone, con l’aiuto di navi militari, della Guardia costiera italiana e delle poche ong rimaste nel Mediterraneo.

A questi numeri si devono aggiungere quelli degli sbarchi fantasma nella provincia di Agrigento.

– LEGGI ANCHE: Gli sbarchi fantasma dei migranti in Sicilia – Negli ultimi due mesi, circa 800 persone sono arrivate di nascosto dal mare, scomparendo nel nulla. TPI è andato nei luoghi dove avvengono questi sbarchi

Dei 1.800 migranti, 371 sono sbarcati a Trapani, dalla nave Aquarius, di Sos Méditerranée, con a bordo personale di Medici senza Frontiere. Altri 589 sono saliti a bordo della Vos Hestia di Save the Children. Altri 522 migranti sono saliti sull’irlandese Yeats, diretta al porto di Augusta, con a bordo anche tre morti. Su una nave della Marina militare si trovano invece 120 migranti.