Me

C’è stato un attacco suicida vicino allo stadio di cricket di Kabul, in Afghanistan

L'esplosione ha causato almeno tre vittime e cinque feriti ed è avvenuta a un checkpoint nei pressi dell'impianto sportivo della capitale afgana

Immagine di copertina

Un attacco suicida ha colpito un checkpoint delle forze di sicurezza afgane nei pressi dello stadio di cricket di Kabul, in Afghanistan. A riferirlo è stata l’agenzia di stampa Reuters, che cita fonti della polizia locale.

L’esplosione ha causato almeno tre vittime, tra cui un poliziotto, e ha ferito altre cinque persone, tra queste anche due membri delle forze di polizia.

Il campo di cricket si chiama Alokozay Kabul International Cricket Ground e l’attacco è stato portato a termine proprio mentre si stava tenendo una partita all’interno dello stadio tra le squadre Boost Defenders e Mis-e-Ainak, valevole per il campionato locale la Shpageeza Cricket League 2017.

L’Afghanistan Cricket Board ha riferito che nessun giocatore presente nell’impianto sportivo è rimasto ferito nell’esplosione.

L’incontro era trasmesso in diretta Facebook sulla pagina ufficiale dell’Afghanistan Cricket Board. Al momento nessun gruppo ha rivendicato l’attentato.

Il cricket, uno sport molto praticato in tutto il sub-continente indiano, è diventato una delle attività sportive più popolari in Afghanistan, diffondendosi in tutto il paese a partire dai campi profughi che ospitano i rifugiati afgani in Pakistan.

Negli ultimi anni poi la nazionale afgana di cricket ha migliorato i propri risultati in campo internazionale, contribuendo alla diffusione di questo sport nel paese asiatico.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus