Me

I detenuti di un carcere filippino ballano sulle note di Michael Jackson

Nel carcere di Cebu il ballo è visto come una forma di rieducazione

Immagine di copertina

Correva l’anno 2007 quando il carcere filippino di Cebu decise di coinvolgere 1.600 detenuti – tutti gli ospiti dell’istituto di pena tranne gli anziani e i malati – per un omaggio al cantautore e ballerino statunitense Michael Jackson.

I detenuti, con la tipica divisa carceraria di colore arancione, hanno ballato con una coreografia di gruppo sulle note di Thriller, uno dei più celebri pezzi di Michael Jackson.

Nel carcere di Cebu, come in molte altre strutture delle Filippine, il ballo è considerato una forma di rieducazione per i detenuti, iniziata proprio nel 2007: l’omaggio a Michael Jackson fu uno dei primi