Me
In Russia un autobus è uscito di strada ed è affondato in mare
Condividi su:
Credit: Reuters

In Russia un autobus è uscito di strada ed è affondato in mare

L'incidente, che ha causato almeno 14 morti, è avvenuto nella città di Volna, sul Mar Nero

25 Ago. 2017
Credit: Reuters

Il ministero russo per le emergenze e la difesa civile ha riferito che almeno 14 persone sono morte dopo che un autobus che trasportava un gruppo di lavoratori è finito in mare nella città di Volna, sul Mar Nero, nel territorio di Krasnodar.

“Altre otto persone sono rimaste ferite, cinque delle quali versano in gravi condizioni”, ha detto una fonte del ministero all’agenzia di stampa russa Ifax.

Al momento dell’incidente, l’autista stava trasportando alcune persone che lavorano al porto di Volna per costruire un molo, su commissione di una compagnia petrolifera russa. Diverse compagnie energetiche internazionali hanno la concessione di trivellare al largo delle coste del Mar Nero in cerca di petrolio.

Secondo le autorità russe, sul mezzo erano presenti 38 persone, i 14 lavoratori rimasti uccisi, insieme ad altri 24 che sono stati salvati dai sommozzatori del servizio di soccorso.

Al momento non si conoscono ancora le cause dell’incidente: la polizia della città di Volna ha già aperto le indagini per stabilire cosa sia successo.

Un incendio ha colpito 25 edifici nella città russa di Rostov

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus