Me

La copertina tedesca con Trump che fa il saluto nazista

Il settimanale tedesco Stern è uscito con una copertina che vede un’immagine ritoccata di Trump e il titolo "Sein Kampf"

Immagine di copertina

Sin da quando Donald Trump ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali statunitensi, le maggiori riviste mondiali hanno usato fotomontaggi, caricature e illustrazioni per rappresentarlo, non sempre benevolmente, sulle loro copertine.

L’ultima in ordine di apparizione, e forse anche una delle più controverse, è quella di Stern, settimanale tedesco che è arrivata in edicola oggi 24 agosto con una copertina che vede un’immagine ritoccata di Trump addirittura impegnato in un saluto nazista.

In particolare, il presidente statunitense è stato rappresentato con una bandiera americana che lo avvolge completamente a mo’ di tunica, un braccio teso a mimare il saluto hitleriano e un titolo esplicito come “Sein Kampf”, ovvero “la sua battaglia”, a echeggiare il libro di Hitler intitolato proprio “Mein Kampf”.

Tutto prende spunto dai recenti fatti avvenuti a Charlottesville tra gruppi di estrema destra e manifestanti che protestavano contro la loro presenza, e dalla risposta da molti giudicata tiepida di Trump, che non ha usato parole troppo convinte nel condannare i neonazisti coinvolti.

Lo stesso Stern conferma questa interpretazione nel sottotitolo, che recita: “Neonazisti, Ku Klux Klan, razzismo: come Donald Trump combatte l’odio in America”.