Me

Il ragazzo arrestato in Arabia Saudita per aver ballato la macarena

Le autorità hanno rilasciato il giovane, di cui non è nota la nazionalità, alcune ore dopo l'arresto e senza accuse formali

Immagine di copertina

Un ragazzo di 14 anni è stato arrestato dalle autorità saudite per aver ballato la macarena in una strada di Jeddah. È stato accusato di “comportamenti pubblici impropri”. Il ragazzo è stato rilasciato senza accuse formali alcune ore dopo l’arresto.

Non è chiaro quale sia la sua nazionalità.

Nel video di 45 secondi si può vedere il ragazzo mentre balla la popolare canzone degli anni ’90, bloccando alcune macchine in un’ampia strada di Jeddah.

A causa della mancanza di una legge penale codificata in Arabia Saudita, i funzionari e i giudici hanno ampio margine di discrezionalità nell’arresto e nella punizione di cittadini e stranieri. Il video ha avuto ampia diffusione sui social network e c’è chi ha definito il ragazzo un “eroe”, mentre altri ancora hanno detto che il suo comportamento era “immorale”.

All’inizio di questo mese un cantante era stato arrestato per aver fatto la famosa mossa del dab durante un concerto nel sud-ovest del paese.