Me

Netflix produrrà un film sul terrorista norvegese Anders Breivik

Nel 2011 l'estremista di destra uccise 77 persone in Norvegia. Sarà il regista Paul Greengrass a raccontare la sua storia

Immagine di copertina

Il regista Paul Greengrass dirigerà e scriverà la sceneggiatura del film prodotto da Netflix sull’attentato in cui l’estremista di destra Anders Breivik uccise 77 persone in Norvegia, nel 2011. La piattaforma di streaming statunitense si è assicurata infatti i diritti per il lungometraggio.

Greengrass sarà supportato da due coproduttori, Greg Goodman e Eli Bush. È famoso per opere come Bloody Sunday (2002), che parla degli scontri avvenuti nell’Irlanda del Nord nel 1972 e che gli fece vincere il Leone d’oro di Berlino; United 93 (2006), film su uno degli aerei dirottati durante gli attentati dell’11 settembre 2001, con cui vinse un premio Bafta; e Captain Phillips (2013), pellicola con Tom Hanks, candidata a sei premi Oscar nel 2014.

Il nuovo film racconterà il più grande attacco avvenuto in Norvegia dopo la seconda guerra mondiale. Il 22 luglio 2011, Anders Behring Breivik uccise otto persone a Oslo, prima di andare sull’isola di Utoya, dove assassinò decine di giovani al Labor Party Youth Camp.