Me

Il video dei cittadini di Barcellona che manifestano gridando “Non ho paura”

Migliaia di persone si sono riunite per onorare le vittime dell'attentato sulla Rambla. Ecco i momenti salienti della manifestazione

Immagine di copertina

Sono stati migliaia i cittadini di Barcellona e i turisti presenti nella città catalana che il 18 agosto, a mezzogiorno, si sono raccolti prima sulla Rambla e poi in Plaça de Catalunya per tenere un minuto di silenzio in onore dei morti dell’attentato di giovedì 17 agosto.

Le persone scese in piazza hanno marciato lungo la via più nota della città, la stessa sulla quale un furgone ha ucciso tredici persone e ne ha ferite oltre cento lanciandosi per circa seicento metri sull’area pedonale gremita di passanti.

Prima e dopo il minuto di silenzio, tenutosi alla presenza del primo ministro Mariano Rajoy e del re Felipe di Spagna, i cittadini hanno intonato ripetutamente il canto: “No tinc por”, ossia: “Non ho paura”, per dimostrare la voglia di reagire di Barcellona nonostante il terribile attacco.

Questo un video del quotidiano britannico The Independent in cui si sintetizzano i momenti salienti della manifestazione: