Me

Almeno 12 morti in un attacco contro una chiesa cattolica in Nigeria

Immagine di copertina

Almeno 12 persone sono rimaste uccise domenica 6 agosto 2017 nel corso di un attacco condotto da uomini armati in una chiesa cattolica nel sudest della Nigeria, secondo quanto riportano fonti locali citate da AFP e Le Monde.

L’attacco è avvenuto nella chiesa cattolica di St. Philip a Ozubulu nei pressi di Onitsha, 300 chilometri a est di Lagos, capitale della Nigeria.

Numerosi fedeli sono stati uccisi e feriti, secondo quanto riportato da testimoni locali.

Le circostanze dell’attacco rimangono poco chiare.

Alcuni testimoni hanno parlato di almeno cinque aggressori, ma secondo le ricostruzioni delle autorità si è trattato di un uomo armato con il volto coperto.