Me

È precipitato un aereo da turismo in Svizzera

Almeno tre persone sono morte nello schianto avvenuto in Val Bernina, sul monte della Diavolezza, a 2,800 metri di altitudine

Immagine di copertina
Credit: Dipartimento di polizia del Canton Grigioni, Svizzera

Un incidente aereo in un campo estivo svizzero ha ucciso almeno tre persone. A riportarlo è stata l’agenzia di stampa AFP, che cita fonti della polizia locale.

Un piccolo velivolo da turismo, modello Piper PA-28, in Val Bernina stava effettuando un volo in una colonia estiva per ragazzi, organizzata dall’Aero-Club della Svizzera.

A morire, poco prima delle 9:30 del mattino del 4 agosto, sono stati il pilota e due ragazzi di 14 anni.

Una ragazza di 17 anni è sopravvissuta allo schianto ma risulta in gravi condizioni ed è stata trasportata all’ospedale di Coira.

Le quattro persone coinvolte sono tutti cittadini svizzeri.

L’incidente è avvenuto in località Diavolezza, poco al di sotto della locale stazione sciistica, a 2,800 metri di altitudine.

La polizia del Canton Grigioni ha confermato l’incidente e ha annunciato il numero delle vittime in una conferenza stampa che si è tenuta all’aeroporto di Samedan, da dove il monomotore era decollato alle ore 9:10.

Sulle cause dell’incidente le autorità non hanno fornito informazioni. Al momento, è stata aperta un’indagine del competente ufficio federale dell’aviazione.

“In 35 anni non era mai successo nulla di simile”, ha detto Yves Burkhardt, segretario generale dell’Aero-Club svizzero.