Me

In fiamme la Torch Tower di Dubai

L'edificio è stato evacuato e non risultano feriti. Il grattacielo è uno fra gli edifici residenziali più alti al mondo

Immagine di copertina

Nella notte tra il 3 e il 4 agosto, un incendio  ha coinvolto la Torch Tower di Dubai, un edificio residenziale di 79 piani.

L’incendio si è verificato poco prima della mezzanotte ora italiana. Il palazzo è stato immediatamente evacuato e secondo le autorità non ci sono feriti.

Alle 3.30 di questa mattina l’incendio è stato completamente domato.

Un testimone ha raccontato alla Cnn che l’incendio ha danneggiato tra le 30 e le 40 abitazioni e che due automobili parcheggiate sul ponte sottostante il grattacielo hanno preso fuoco per via dei detriti incandescenti precipitati dall’edificio.

Con i suoi 336 metri di altezza, la Torch Tower è uno fra gli edifici residenziali più alti al mondo. Ospita 500 appartamenti al suo interno.

La Torch Tower aveva già preso fuoco a febbraio del 2015, quando un incendio, alimentato dal forte vento, era divampato al 51esimo piano e si era esteso fino al 70esimo. Anche in quel caso non c’erano state vittime.

Le cause che hanno provocato l’incendio sono ancora da chiarire.

In questo video le immagini impressionanti delle fiamme, ben visibili dalla strada, che avvolgono il grattacielo: