Me

La Nasa cerca un esperto per la protezione della Terra da contaminazioni aliene

La protezione planetaria riguarda il pericolo di importazione di altri organismi del sistema solare durante i rientri nel nostro pianeta delle missioni che impiegano veicoli spaziali

Immagine di copertina

L’agenzia spaziale della NASA ha aperto le candidature per un funzionario esperto in protezione planetaria.

La persona che dovrà ricoprire questa carica sarà responsabile della difesa della Terra da contaminazioni aliene e, viceversa, dovrà anche aiutare la Terra a non contaminare mondi extraterrestri durante le esplorazioni nello spazio.

Il salario offerto è compreso tra i 124.406 dollari e i 187mila dollari all’anno, più altri benefici.

Questo tipo di professionalità è spesso ricercata dalle agenzie spaziali del mondo, ma esistono solo due cariche a tempo pieno e sono presso la NASA e presso l’Agenzia Spaziale Europea.

Come si legge sull’annuncio del sito ufficiale del governo degli Stati Uniti, la protezione planetaria riguarda sia il pericolo di evasione di materiale organico e biologico terrestre durante le esplorazioni spaziali umane e robotiche, sia il pericolo di importazione di altri organismi del sistema solare durante i rientri sulla Terra delle missioni che impiegano veicoli spaziali.

La posizione lavorativa è aperta ai cittadini statunitensi e i candidati devono possedere conoscenze nel campo dell’ingegneria e avanzate conoscenze nel campo della “protezione planetaria”. Ciò include una dimostrazione di competenze tecniche per formare in modo indipendente giudizi e valutazioni in situazioni notevolmente complesse.

Per chi volesse candidarsi, sul loro sito, l’annuncio completo.