Me

Cinque libri che ispirano le donne di ogni età

Da “Matilde” a “Persepolis”, da romanzi classici a fumetti contemporanei, ecco un elenco di romanzi – e non – rivolti al pubblico femminile

Immagine di copertina

Ci sono alcuni capolavori letterari che hanno qualcosa da dire a tutte le donne, dai cinque ai 95 anni.

Esistono infatti libri che risultano significativi per le donne di ogni età.

Sono testi che si possono prestare a ogni amica, sorella, madre, figlia o collega senza timori di differenze generazionali.

Gli anni di una persona sono solo un numero e non dovrebbero tenerla lontana dalle buone letture.

Ecco cinque libri che ispirano le donne di ogni età:

Un albero cresce a Brooklyn, di Betty Smith

Nominato dalla New York Public Library come uno dei grandi libri del Novecento, Un albero cresce a Brooklyn è la storia alcune giovani donne ambientata nei sobborghi di New York.

La protagonista è una ragazza statunitense di origine irlandese, un’adolescente che vive in una povera famiglia di immigrati di seconda generazione, durante i primi due decenni del XX secolo.

Le bambine potranno identificarsi nelle avventure della giovane Francie Nolan che cerca di sbarcare il lunario con suo fratello Neeley, mentre le adolescenti riconosceranno le proprie esperienze nelle inquietudini che comporta la crescita.

Il circolo della fortuna e della felicità, di Amy Tan

Nella San Francisco del 1949, quattro donne cinesi appena immigrate si incontrano regolarmente per mangiare, giocare e condividere storie e ricordi.

Le bambine potrebbero non comprendere tutte le dinamiche dei rapporti madre – figlia presenti ne Il circolo della fortuna e della felicità di Amy Tan, ma per chi cerca un libro che racconti le dinamiche generazionali, nessun titolo è meglio di questo.

L’autrice ha anche trasformato uno dei capitoli del suo romanzo nel libro per bambini The Moon Lady.

Nelle pieghe del tempo, di Madeleine L’Engle

Il romanzo Nelle pieghe del tempo di Madeleine L’Engle inizia con la famosa frase “Era una notte buia e tempestosa” e narra le vicende di Meg Murry, una ragazza di quattordici anni che vive in Connecticut con la famiglia, composta da scienziati e geni in erba.

Le avventure intergalattiche di Meg rivelano riflessioni su sentimenti come amore, compassione e odio.

Persepolis, di Marjane Satrapi

Il fumetto narra la storia della vita dell’autrice, dall’infanzia trascorsa in Iran sino all’età adulta. Persepolis di Marjane Satrapi racconta soprattutto dell’Iran, dell’evoluzione e dei mutamenti che il paese ha subito in seguito alla rivoluzione islamica, visti attraverso gli occhi prima di una bambina e poi di una donna adulta.

Il libro racconta anche del mondo occidentale osservato da un’adolescente costretta ad allontanarsi dalla propria terra e da una dittatura opprimente, soprattutto verso le donne.

Campagna regione lazio

Matilde, di Roald Dahl

Questa è la storia di una bambina di cinque anni e mezzo, dotata di un’intelligenza straordinaria. Matilde a tre anni impara a leggere e a quattro, all’insaputa dei suoi genitori, ha già letto tutti i libri della locale biblioteca pubblica.

“L’intelligenza e la cultura sono le uniche armi che un debole può usare contro l’ottusità, la prepotenza e la cattiveria”, si può leggere nella premessa.

È il perfetto promemoria per tutte le donne di quanto sia potente un cervello femminile.

– LEGGI ANCHEI nove libri femministi che tutti dovrebbero leggere