Due soldati statunitensi sono morti in un attacco suicida in Afghanistan
Condividi su:

Due soldati statunitensi sono morti in un attacco suicida in Afghanistan

02 Ago. 2017  
afghanistan kandahar convoglio
Credit: Reuters

Un attacco suicida contro un convoglio militare della coalizione internazionale ha ucciso due militari delle forze armate degli Stati Uniti nei pressi dell’aeroporto della città meridionale afghana di Kandahar.

Il capitano della Marina statunitense, Jeff Davis, portavoce del Pentagono, ha confermato la morte dei due soldati.

Un funzionario afgano ha confermato l’attacco e un portavoce della coalizione militare guidata dalla NATO ha dichiarato che altri militari sono rimasti feriti.

L’aeroporto di Kandahar ospita una grande base militare per le truppe internazionali che aiutano le forze di sicurezza afghane.

L’attacco arriva un giorno dopo l’attentato in una moschea sciita nella città di Herat dove sono morte 29 persone e  due giorni dopo l’esplosione all’ambasciata irachena della capitale Kabul, che aveva visto i miliziani del sedicente Stato Islamico assaltare la missione diplomatica del governo di Bagdad.