Me

Il video che mostra come sarebbe parlare a un uomo usando gli stereotipi rivolti alle donne

Con una serie di esilaranti scene si evidenzia come il modo di esprimersi maschile può alle volte rasentare il ridicolo e far provare alle donne del vero imbarazzo

Immagine di copertina

In un divertente video pubblicato su Facebook da un’agenzia di intrattenimento statunitense, vengono rivolte a diversi uomini le espressioni stereotipate normalmente utilizzate nei confronti delle donne.

Con una serie di esilaranti scene si evidenzia come il modo di esprimersi maschile può alle volte rasentare il ridicolo e far provare alle donne del vero imbarazzo.

“Mi scusi ma la sua scollatura mi distrae davvero”, dice una signora di mezza età che sta facendo un colloquio a un giovane candidato. “Puoi coprirti? Ci sono dei bambini in questo parco!”, sentenzia un uomo a un altro che è a torso nudo.

In un’altra scena una donna rincorre il proprio compagno per ricordargli di prendere lo spray al peperoncino e tutelarsi da possibili molestie in quanto i suoi jeans sono davvero molto attillati.

Un uomo si lamenta con un amico perché gli è stata rubata la foto profilo e l’amico lo ammonisce dicendo: “beh, hai mostrato i capezzoli!”.

“Sei troppo carino per non sorridere”, dice ancora ammiccando una ragazza in auto a un uomo che attraversa la strada. E quando lui la guarda s disgustato, lei risponde in malo modo.

Uno a uno vengono smontati tutti gli atteggiamenti che tipicamente si assumono nei confronti delle donne. Il risultato è questo video che fa sorridere, ma che al contempo fa riflettere sul fatto che spesso si sottovaluta la mole di piccoli e irriconoscibili pregiudizi a cui una donna è sottoposta.