Me

È entrato in vigore un cessate il fuoco al confine tra Libano e Siria

Immagine di copertina

Giovedì 27 luglio, è entrato in vigore il cessate il fuoco nella zona di Juroud Arsal, al confine tra Libano e Siria. 

Nelle ultime settimane, l’area, vicino la città libanese di Arsal, ha visto il gruppo terroristico di ispirazione sciita Hezbollah combattere contro i militanti jihadisti sunniti.

Sin dall’inizio della guerra civile siriana, la zona montuosa è stata utilizzata come base da diversi gruppi attivi nel conflitto, tra cui l’Isis e il fronte Al-Nusra.

Il 18 luglio, il premier libanese Saad al-Hariri aveva annunciato che l’esercito del paese mediorientale avrebbe lanciato un’operazione nell’area per impedire la penetrazione dei terroristi attraverso il confine.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus