Almeno 16 poliziotti afghani sono morti in un attacco aereo statunitense
Condividi su:

Almeno 16 poliziotti afghani sono morti in un attacco aereo statunitense

24 Lug. 2017  
helmand
Credit: Reuters

Un attacco aereo statunitense ha ucciso 16 poliziotti in Afghanistan. A riferirlo è stata l’agenzia di stampa AFP che cita fonti delle forze di sicurezza locali.

L’incidente è avvenuto venerdì nella provincia di Helmand, nel sud del paese, mentre i poliziotti afghani tentavano di liberare un villaggio locale dall’occupazione dei militanti talebani.

“Nel raid sono stati uccisi 16 poliziotti afghani, compresi due comandanti e altri due poliziotti sono rimasti feriti”, ha detto ad AFP Salam Afghan, portavoce della polizia della provincia di Helmand.

L’attacco ha colpito un complesso di edifici nel distretto di Gereshk, gran parte del quale è tuttora sotto il controllo dei talebani. “Un’operazione di sicurezza ha portato alla morte di forze afghane amiche che si trovavano all’interno del complesso” ha dichiarato il comando della missione Nato in Afghanistan.

“Vorremmo esprimere le nostre più profonde condoglianze alle famiglie colpite da questo sfortunato incidente”, si può leggere nella dichiarazione. Le forze Nato hanno anche aggiunto che sarà aperta un’inchiesta sull’accaduto.

Un portavoce del ministero degli Interni afgano, Najeeb Danese, ha dichiarato che una delegazione del ministro è stata mandata nella zona per indagare e aiutare le famiglie delle vittime.

– LEGGI ANCHEGli Stati Uniti hanno lanciato in Afghanistan la bomba non nucleare più potente della storia

Un soldato afghano ha ferito sette militari statunitensi in Afghanistan