Me
La guida per sapere quanto alcol possiamo bere in un giorno
Condividi su:
alcohol
Credit: Reuters

La guida per sapere quanto alcol possiamo bere in un giorno

Secondo le raccomandazioni delle autorità sanitarie britanniche, gli adulti non dovrebbero assumere più di 14 unità alcoliche a settimana

22 Lug. 2017
alcohol
Credit: Reuters

Nel Regno Unito esiste una guida che cerca di spiegare come è possibile bere quantità moderate di alcol limitando gli effetti nocivi del consumo di tali bevande sulla salute.

Sappiamo che un abuso di tali sostanze può danneggiare il consumatore, in particolare quello abituale. Per questo le autorità sanitarie di tutto il mondo spendono milioni in campagne per avvertire i propri cittadini sui rischi dell’alcol, il cui consumo però non accenna a diminuire.

Le bevande alcoliche fermentate infatti, come il vino e la birra, sono conosciute e consumate dall’uomo da 10mila anni e fanno parte della cultura di tutti i popoli del mondo e, in particolare in quella mediterranea, sono un gradevole complemento dell’alimentazione e della vita sociale.

Secondo il sito britannico Drinkaware esistono però dei calcoli che permettono di bere in maniera moderata per limitare gli effetti nocivi sulla salute.

Questi sono infatti influenzati da numerose variabili come il sesso, il peso, l’altezza, le condizioni di salute, alcuni fattori genetici e ambientali, il tipo di bevanda alcolica assunta, l’occasione di consumo, se a pasto o fuori pasto, e la modalità con cui si beve, se si sorseggia o si ingerisce tutto di un colpo.

Esistono però linee guida che indicano i limiti entro i quali il consumo di alcol si può considerare moderato. Ma cosa si intende per quantità moderata? Secondo le linee guida internazionali, si tratta del consumo di una quantità giornaliera di alcol equivalente a non più di una o due unità alcoliche per gli adulti e non più di una unità alcolica per gli anziani.

Questa misura è definita come 10 millilitri oppure 8 grammi di alcool puro. Poiché tali bevande variano in composizione e dimensioni, le unità alcoliche sono l’unico modo accurato per misurare quanto un bicchiere contenente alcol possa avere effetti sulla salute di una persona.

“Per un individuo adulto medio ci vuole circa un’ora per digerire un’unità di alcool in modo che non venga rilasciato nel flusso sanguigno, anche se questo varia da persona a persona”, si può leggere nella guida. Varia anche da ciò che viene ingerito.

alcol per settimana

Un bicchiere di vino da 125 millilitri contiene per esempio 1,4 unità alcoliche, in luogo delle 1,1 unità contenute in una mezza pinta di birra da 284 millilitri. Per chi beve superalcolici invece, la guida sottolinea come una unità corrisponda a un bicchierino da 25 millilitri di liquore che contenga non più del 40 per cento di volume alcolico.

Per tenere a bada i problemi sanitari legati all’alcol, uomini e donne non dovrebbero consumare più di 14 unità alcoliche alla settimana. La guida evidenzia come sia importante diluire il consumo di alcool durante la settimana e senza risparmiare unità alcoliche per un consumo successivo.

Ovviamente la raccomandazione di bere moderatamente riguarda solo gli adulti sani. Bambini, adolescenti e persone con problemi di salute non devono bere per niente. È fortemente sconsigliato il consumo di alcolici anche per le donne incinte e chiunque si metta alla guida di un veicolo.

– LEGGI ANCHEQuanto cambia la nostra personalità quando beviamo alcol

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus