Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Il senatore statunitense John McCain ha un tumore al cervello

McCain è stato candidato contro Obama alle presidenziali del 2008. Nonostante sia repubblicano si è opposto alle politiche di Trump

Immagine di copertina
Credit: Carlos Barria

Il senatore repubblicano John McCain ha ricevuto la diagnosi di un tumore al cervello e sta considerando a quale opzione di trattamento sottoporsi. Lo ha reso noto l’ufficio del politico statunitense, che nel 2008 si è candidato alle elezioni presidenziali contro Barack Obama.

McCain ha 80 anni ed è uno dei maggiori oppositori interni del partito repubblicano alle politiche del presidente Donald Trump.

Al momento il senatore si trova a casa sua e secondo i suoi medici sta considerando una serie di terapie da intraprendere tra cui la chemioterapia e la radioterapia.

Il tumore è stato scoperto durante un intervento chirurgico per rimuovere un coagulo di sangue sul suo occhio sinistro la scorsa settimana. Un’analisi dei tessuti ha rivelato che il coagulo era legato a un glioblastoma, un tumore del cervello particolarmente aggressivo che è più frequente in età avanzata.

McCain è un veterano della guerra in Vietnam e ha trascorso oltre cinque anni come prigioniero di guerra.

Il presidente statunitense Donald Trump ha detto che McCain “è sempre stato un guerriero” e gli augura una pronta guarigione. Anche l’ex presidente Barack Obama ha scritto su Twitter parole di incoraggiamento per il senatore.