Me

L’indagine sul Russiagate si estende agli affari di Donald Trump

Immagine di copertina
Credit: Reuters/Mike Stone

Il consigliere speciale degli Stati Uniti, Robert Mueller, che indaga sulle possibili interferenze della Russia nelle elezioni presidenziali del 2016, sta esaminando un’ampia gamma di transazioni del presidente statunitense Donald Trump e dei suoi soci.

Tuttavia, le imprese di Trump hanno fatto affari in Russia per anni e questo complica l’indagine finanziaria di Mueller. Gli investigatori dell’Fbi hanno cominciato a indagare sugli acquisti immobiliari da parte di operatori economici russi all’interno di edifici di proprietà di Trump.

All’interno dell’indagine è poi finito il coinvolgimento del presidente in un controverso affare immobiliare con alcuni soci russi nel quartiere newyorkese di SoHo. Inoltre, sotto la lente del procuratore Mueller, sono finite anche la sfilata di miss Universo del 2013 organizzata a Mosca e la vendita da parte di Trump di una villa in Florida a un oligarca russo nel 2008.

“A mio avviso questo va ben al di là del mandato del procuratore speciale, perché queste operazioni non sono legate alle elezioni del 2016 e a nessuna presunta collusione tra la campagna elettorale di Trump e la Russia”, ha detto John Dowd, uno degli avvocati del presidente Donald Trump.

Gli inquirenti sono interessati anche alle operazioni di Trump con la Bank of Cyprus, di cui è stato vicepresidente Wilbur Ross, segretario al commercio degli Stati Uniti. Inoltre l’Fbi sta indagando anche sugli sforzi di Jared Kushner, genero del presidente, per ottenere alcuni finanziamenti da istituzioni creditizie russe.

Per quanto riguarda un altro personaggio chiave dell’inchiesta Russiagate, Paul Manafort, è da tempo in corso un’inchiesta sui suoi rapporti economici con il Cremlino e i suoi affari in Ucraina, con l’ex presidente Yanukovich.

Al momento però nessuna accusa formale è stata formulata contro il presidente Trump e i suoi collaboratori o familiari sulla base di queste vicende.

– LEGGI ANCHEIl figlio di Trump convocato per un’audizione al Senato sul Russiagate

Le novità sul caso Donald Trump Jr