Me

Justin Trudeau ha incontrato il primo ministro canadese

Il premier del Canada ha conosciuto un bambino di due mesi, figlio di profughi siriani, che porta il nome di Justin Trudeau in suo onore

Immagine di copertina

Justin Trudeau ha incontrato Justin Trudeau. Il primo è il premier canadese, il secondo è il figlio neonato di profughi siriani, che porta quel nome in onore del paese che ha accolto la sua famiglia.

Il bambino di due mesi, il cui nome completo è Justin Trudeau Adam Bilan e la sua famiglia, hanno avuto un incontro con il premier a Calgary Stampede il 15 luglio.

Quando sono arrivati ​​a Montreal nel febbraio 2016, Trudeau non era lì per salutarli in aeroporto, come ha fatto con altri rifugiati siriani. Ma la coppia, Muhammad e Afraa Bilan, hanno voluto ringraziarlo in qualche modo, così hanno chiamato il loro figlio appena nato come lui.

Tra novembre 2015, quando Trudeau è diventato primo ministro, e gennaio 2017, più di 40mila profughi siriani sono stati trasferiti in Canada. Circa mille di loro vivono a Calgary.

Alla fine di gennaio, dopo il divieto di immigrazione di sette paesi a maggioranza musulmana voluto dal presidente Donald Trump, Trudeau ha confermato l’impegno del suo governo ad aiutare “coloro che fuggono dalla persecuzione, dal terrorismo e dalla guerra”.

In Ontario, a febbraio, un’altra coppia siriana aveva chiamato il loro bambino appena nato Justin in omaggio al primo ministro.