Me

Il video della donna che per farsi un selfie ha procurato 200mila dollari di danni

In una galleria d'arte di Los Angeles, una visitatrice ha provato a scattarsi una foto vicino a delle sculture posizionate su dei piedistalli ma ha perso l'equilibrio facendo crollare tutto

Immagine di copertina

Voleva scattarsi un selfie vicino alle opere dell’artista inglese Simon Birch nella galleria di Los Angeles negli Stati Uniti, la donna che invece ha procurato un danno da 200mila dollari.

Un video ripreso dalle telecamere di sicurezza della sala dove erano esposti i lavori ha immortalato la donna mentre si accovacciava davanti a una fila di sculture piazzate sui piedistalli. Tentando di scattarsi una foto, la signora ha perso l’equilibrio e si è appoggiata a una delle colonne che a sua volta è caduta sulle altre, creando un rovinoso effetto domino. Le varie sculture sono precipitate a terra rompendosi.

“Il danno è stato calcolato in 200mila dollari e tre sculture sono state danneggiate in modo permanente”, dicono i curatori della mostra.

Ecco il video del momento dell’incidente: