Me

Cosa fanno le persone nella vita reale e cosa invece su Linkedin

Immagine di copertina

Qual è quel luogo in cui un commesso diventa un sales manager, pro-client idea creator e passionate solution delivering leader e una freelance diventa Ceo of my own design studio e crafting the awsome? Linkedin naturalmente.

Si sa, è questo il social network in cui tutti i mestieri, come per magia, diventano molto più belli, invidiati e qualificati di quanto non lo siano nella realtà. Ce n’è per tutti i gusti, dal recruiter che scrive di sé di essere un talent exporter e un supervisore che diventa improvvisamente un incrocio tra un business guru e un team guiding spirit.

E un disoccupato? Su Linkedin i disoccupati non esistono. Ma lasciano il posto a un innovation developer, visionary e non meglio identificato co-founder.

L’ironica grafica di Piotr Romek: