Me

La classifica delle città più amate al mondo

Anche l’Italia è presente in classifica tra le prime dieci posizioni, con Roma che si attesta all’ottava posizione tra le “top cities”

Immagine di copertina
Un'immagine di Zurigo. Credit: Ipsos MORI

L’istituto di statistica Ipsos-MORI ha realizzato nelle scorse settimane un sondaggio che ha coinvolto 18.557 adulti di età compresa tra 16 e 64 anni di 26 diversi paesi per investigare quali fossero le loro preferenze rispetto alle città del mondo.

In particolare è stato chiesto ai partecipanti di rispondere dichiarando quali fossero le città in cui avrebbero voluto vivere, fare un viaggio e fare affari, e poi i tre punteggi sono stati sommati per il conto finale sulle “città preferite”.

Questa la classifica generale:

L’elenco iniziale vedeva sessanta città tra cui scegliere, e il sondaggio ha permesso di notare come ci fossero delle differenze anche a seconda dell’età, mostrando così come i millennial e i baby boomer, per esempio, non abbiano necessariamente gli stessi gusti in fatto di luoghi più apprezzati.

Qui la suddivisione in generazioni:

A svettare in ogni caso su tutte le altre città è New York, che sembra essere amata da giovani e anziani, mentre a livello europeo Londra si conferma la città d’eccellenza, anche se fuori dall’Europa si nota l’ascesa di Abu Dhabi, per la prima volta in seconda posizione a livello globale.

Anche l’Italia è presente in classifica tra le prime dieci posizioni, con Roma che si attesta all’ottava posizione tra le “top cities” dopo New York, Abu Dhabi, Londra, Parigi, Sydney, Zurigo e Tokyo.

In compenso, Roma si classifica seconda al mondo per quanto riguarda le città da visitare per turismo, battuta soltanto da Parigi e meglio posizionata di New York, ferma in terza posizione.

Per gli affari è però sempre la Grande Mela ad essere considerata la più adatta:

È invece Zurigo ad assicurarsi il primo posto tra le città in cui vivere, con Sydney in seconda posizione e Abu Dhabi in terza: