Me

Scoperto un tunnel segreto sotto un’antica piramide in Messico

Si tratta della Piramide della Luna di Teotihuacan, una struttura risalente a prima degli aztechi

Immagine di copertina

Gli archeologi hanno scoperto l’esistenza di un tunnel segreto sotto la Piramide della Luna, un’antica piramide che sorge a Teotihuacan, a nordest di Città del Messico.

La piramide in questione risale circa al 200 d.C., a un’epoca precedente a quando quest’area era abitata dagli aztechi, e rappresenta la seconda più grande struttura di questo tipo dell’antica città dopo la Piramide del Sole.

Il tunnel scoperto si trova a 10 metri di profondità e sempre essere abbastanza lungo, anche se ancora non se ne conosce la misura precisa. Esso infatti è stato scoperto attraverso un’innovativa tecnica che ne ha registrato l’esistenza dalla superficie. Di recente un simile tunnel era stato scoperto nella stessa città sotto al tempio del Serpente piumato: gli archeologi hanno infatti ipotizzato che possa rappresentare il mondo sotterraneo nella cultura di questa antica civiltà mesoamericana.

La Piramide della Luna è alta in tutto 43 metri, e come le altre strutture di questo tipo dell’America Centrale suscita un notevole interesse tra gli studiosi. Non è infatti del tutto chiaro quale fosse la funzione di queste piramidi, e per la stessa ragione è ancora difficile ipotizzare a cosa servissero i tunnel rinvenuti.