Me
Almeno 28 morti in una rissa tra gang in una prigione messicana
Condividi su:
Credit: Reuters

Almeno 28 morti in una rissa tra gang in una prigione messicana

Lo scontro è avvenuto in un carcere di Acapulco, ed è nato per le continue lotte tra i gruppi rivali all'interno della struttura

12 Set. 2017
Credit: Reuters

Una rissa tra gang in una prigione di Acapulco, nel Messico, ha causato la morte di almeno 28 carcerati. Lo scontro è avvenuto nell’ala di massima sicurezza della struttura di Las Cruces.

Alcune vittime sono state accoltellate, altre decapitate. Il governo ha aperto un’inchiesta sull’accaduto.

I cadaveri sono stati ritrovati anche all’interno delle cucine e nell’area delle visite, secondo quanto dichiarato da un portavoce della sicurezza nazionale. La rissa è nata per le continue lotte tra i gruppi rivali all’interno della prigione.

Acapulco è da anni una delle mete turistiche più popolari nel Messico, ma le violenze legate a gang criminali sono sempre più in crescita.

Da dicembre 2006 a maggio 2017, gli omicidi nella città sono stati quasi 190mila, secondo i dati del governo.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus