Me

La controversa ricetta della carbonara proposta da una conduttrice britannica

Nigella Lawson ha postato su Facebook una guida su come cucinare il tipico piatto romano. Ma molti italiani non hanno gradito la versione proposta

Immagine di copertina
Credit: James Merrell/Facebook Nigella Lawson

Nigella Lawson è una popolare conduttrice televisiva del Regno Unito, nota soprattutto per i suoi programmi di cucina dove propone ricette semplici ma molto gustose. Lo scorso 4 luglio Lawson è stata criticata sul web dopo aver postato la sua ricetta della pasta alla carbonara su Facebook.

Tra i vari ingredienti, infatti, insieme a spaghetti, pancetta, uova, olio e parmigiano, la chef ha inserito anche la panna da cucina. Si tratta di un ingrediente che compare spesso e volentieri anche in altri piatti della cucina britannica.

Il fatto che fosse inserito in una pasta tradizionale italiana, dove normalmente non dovrebbe essere presente, ha provocato sotto il post di Lawson una serie di commenti degli italiani, alcuni dei quali parlano di “oltraggio” alla cucina dell’Italia.

“Nigella sei una donna meravigliosa ma le tua ricette sono la morte delle ricette italiane, letteralmente! No alla panna nella carbonara, mai, soltanto uova”, si legge in uno dei commenti.

“Amo Nigella più di qualsiasi altro chef stellato Michelin”, scrive un utente. “Ho provato tutte le sue ricette. E anche questa. È deliziosa, davvero. Ma non è una carbonara”.

“Uova, pecorino, guanciale, pepe, arte. L’arte della cucina Italiana non è un modo di pensare”, le suggerisce un altro.

Ecco gli ingredienti della carbonara di Nigella Lawson:
500 grammi di spaghetti
275 grammi di pancetta tagliata a cubetti (o lardo)
2 cucchiaini di olio d’oliva
60 millilitri di vino bianco (o vermouth)
4 uova
50 grammi di parmigiano grattugiato fresco
pepe nero
60 millilitri di panna molto densa
noce moscata