Me

Le Forze democratiche siriane sono entrate nella Città Vecchia di Raqqa

La coalizione a guida statunitense ha aperto alcune brecce nello storico muro Rafiqah, che circonda la roccaforte del sedicente Stato Islamico in Siria

Immagine di copertina
Credit: Reuters

Le Forze democratiche siriane (Sdf) sono riuscite a entrare nella Città Vecchia di Raqqa, secondo quanto riferito lunedì 3 luglio 2017 dalla coalizione a guida statunitense che le sostiene.

La coalizione ha bombardato due parti dello storico muro Rafiqah, aprendo brecce che hanno consentito loro di penetrare le difese dei miliziani dell’Isis.

– LEGGI ANCHE: Tutte le tappe del conflitto siriano dal 2011 a oggi

“Le zone colpite erano sezioni di 25 metri e aiuteranno a preservare il resto del muro, lungo 2.500 metri”, ha detto la coalizione in una dichiarazione.

Le Sdf, supportate dagli attacchi aerei statunitensi, sono composte da alcuni gruppi armati, tra cui una branca dell’Esercito libero siriano e i curdi dell’Ypg. Hanno circondato da mesi la città siriana, che nel 2014 è stata dichiarata capitale del Califfato. Raqqa è un centro importante per il gruppo jihadista del sedicente Stato Islamico, e si ritiene sia difeso da circa 4mila combattenti.

– LEGGI ANCHE: Chi combatte in Siria