Me

Marine Le Pen è indagata per uso improprio dei fondi UE

Immagine di copertina

La leader del partito euroscettico e anti immigrazione francese Front Nazional, Marine Le Pen, è formalmente indagata dalle autorità francesi per uso improprio dei fondi dell’Unione europea, usati per pagare i propri collaboratori in Francia. A rivelarlo è una fonte interna alla magistratura.

Già in passato Marine Le Pen aveva negato ogni implicazione in questa vicenda, dicendo che si tratta di un caso montato per ragioni politiche.