Me

Oltre la metà dei nuovi genitori britannici chiamerebbe il proprio figlio Corbyn

Lo rivela una ricerca del sito ChannelMum

Immagine di copertina

Oltre la metà dei nuovi genitori britannici chiamerebbe il proprio figlio Corbyn, in onore del leader laburista Jeremy Corbyn, arrivato secondo ma protagonista di una grande rimonta alle elezioni politiche britanniche del giugno 2017. Lo rivela un sondaggio svolto dal sito ChannelMum.com .

La ricerca ha mostrato come i nomi dei politici, quest’anno, possano essere abbastanza diffusi tra i nuovi nati nel Regno Unito. Anche in Scozia, ad esempio, la ricerca mostra che Nicola, il nome della leader dei nazionalisti scozzesi Nicola Sturgeon, è il nome più popolare, anche più di Corbyn.

I laburisti sono stati decisamente il partito più votato tra i giovani del Regno Unito, e questo sembra stia influenzando i giovani genitori nella scelta dei loro figli. Al contrario, infatti, i nomi legati ai politici ai conservatori sembrano meno popolari. Il nome May, come il cognome della premier Theresa May, si ferma a un 40 per cento, mentre Theresa è appena al 4. Male anche Boris, come il ministro degli Esteri Boris Johnson: solo il 5 per cento chiamerebbe così il proprio figlio.