Me
120 grattacieli britannici non rispettano le norme antincendio
Condividi su:

120 grattacieli britannici non rispettano le norme antincendio

28 Giu. 2017

Durante il question time al parlamento di Westminster, la premier Theresa May ha annunciato che, dopo l’incendio alla Grenfell Tower che ha causato 79 vittime, il governo britannico ha effettuato controlli in diversi palazzi residenziali in tutto il Regno Unito e 120 di questi non rispettano le norme antincendio.

Jeremy Corbyn – che guida il partito laburista britannico e l’opposizione al governo May – nella stessa sessione parlamentare ha denunciato i tagli del 40 per cento dei fondi alle amministrazioni locali decise dai governi conservatori, sostenendo che la tragedia della Grenfell Tower poteva essere evitata.

– LEGGI ANCHE: Le vittime della Grenfell Tower sono morte per avvelenamento da cianuro?

Il governo britannico ha comprato 68 appartamenti per i sopravvissuti della Grenfell Tower

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus