Me

Almeno 42 morti in un raid contro l’Isis in Siria

L'attacco compiuto dalla coalizione a guida statunitense contro l'Isis aveva come obiettivo un edificio adibito a prigione nella cittadina di al-Mayadeen, nell'est della Siria

Immagine di copertina

Almeno 42 persone sono rimaste uccise in un attacco aereo compiuto dalla coalizione a guida statunitense contro l’Isis nella cittadina di al-Mayadeen, nell’est della Siria.

A renderlo noto è l’Osservatorio Siriano per i diritti umani, organizzazione di base nel Regno Unito, secondo cui l’attacco è avvenuto lunedì 26 giugno e ha avuto come obiettivo un edificio adibito a prigione.

– LEGGI ANCHE: Chi combatte in Siria  (sotto una mappa; l’articolo continua di seguito)

chi combatte in siria

Secondo quanto riportato dalla tv di stato siriana, all’interno dell’edificio carcerario colpito si trovavano reclusi numerosi civili.

Il colonnello statunitense Ryan Dillon ha dichiarato che se sono stati colpiti dei civili, gli Stati Uniti lo ammetteranno.

Ma in questa delicata situazione, chi controlla cosa in Siria? Una mappa (qui sotto) lo racconta.

mappa siria chi controlla cosa

– LEGGI ANCHE: Chi controlla cosa in Siria