Me
Le 25 persone più influenti sul web secondo la rivista Time
Condividi su:
bana alabed twitter
Bana Alabed, la bambina siriana che racconta su Twitter gli orrori della guerra

Le 25 persone più influenti sul web secondo la rivista Time

Nella lista compaiono la scrittrice della celebre saga di Harry Potter, J.K. Rowling, personalità politiche come il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader dell'opposizione russa Alexei Navalny, e altri personaggi dello spettacolo

10 Lug. 2017
bana alabed twitter
Bana Alabed, la bambina siriana che racconta su Twitter gli orrori della guerra

Come ogni anno, la rivista statunitense Time ha stilato la lista delle persone più influenti sul web, basata sulla presenza sui social network, sulla capacità di influenzare l’opinione pubblica in rete e sull’abilità nel dare visibilità a determinate notizie.

Nella lista compaiono la scrittrice della celebre saga di Harry Potter, J.K. Rowling, personalità politiche come il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny, o personaggi dello spettacolo come le cantanti Rihanna e Katy Perry o le modelle Kim Kardashian e Chrissy Teigen.

La più giovane della lista è Bana Alabed, la bambina siriana di 7 anni che durante l’assedio di Aleppo tramite Twitter raccontava la situazione dei civili bloccati nella città sotto i bombardamenti. Ci sono poi scrittori, come Brian Reed, commentatori politici come Matt Drudge, attrici come Yao Chen, fumettisti e disegnatori di meme come Matt Furie, il creatore di Pepe the frog.

Ma c’è anche la beuty blogger irachena Huda Kattan o le creatrici della popolare newsletter The Skimm, Danielle Weisberg and Carly Zakin. E poi c’è Carter Wilkerson, il sedicenne che ha battuto il record di retweet per avere un anno di pollo gratis.

L’infografica realizzata da Stampaprint:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus