Me

Un ostaggio svedese è stato liberato in Mali dopo sei anni

Johan Gustafsson era stato sequestrato nel 2011 dall'organizzazione terroristica di Al-Qaeda nel Maghreb islamico

Immagine di copertina

Il cittadino svedese Johan Gustafsson, detenuto come ostaggio da Al-Qaeda in Mali dal 2011, è stato liberato. Lo ha annunciato la ministra degli Esteri svedese Margot Wallström lunedì 26 giugno 2017.

Gustafsson sta ora facendo rientro in Svezia dall’Africa. Era stato sequestrato dall’organizzazione terroristica di Al-Qaeda nel Maghreb islamico insieme a due altri uomini. Uno di questi era stato liberato in un raid nel 2015.

Secondo Wallström, Johan Gustafsson è in buone condizioni di spirito, ma la ministra ha detto di non poter aggiungere altro.

 – LEGGI ANCHE: Le alleanze dell’Isis nel nord Africa