Me

Il Partito unionista democratico sosterrà il governo di Theresa May

I conservatori hanno raggiunto un accordo con gli unionisti dell'Irlanda del Nord. La premier britannica ha incontrato a Downing Street la leader del Dup Arlene Foster

Immagine di copertina
Credit: Andrew Yates

I conservatori britannici hanno raggiunto lunedì 26 giugno un accordo con il Partito unionista democratico dell’Irlanda del Nord (Dup), che ha garantito il suo supporto al nuovo governo di Theresa May nel Regno Unito.

May ha incontrato la leader del Dup, Arlene Foster, a Downing Street per raggiungere un compromesso. I contenuti dell’accordo per il momento non sono ancora stati resi noti.

– LEGGI ANCHE: Chi è il Partito Unionista Democratico dell’Irlanda del Nord

Il partito unionista democratico dell’Irlanda del Nord (Dup) è il quinto maggior partito a Westminster con 10 seggi. Ha due deputati in più di quelli necessari a Theresa May per avere la maggioranza in parlamento.

– LEGGI ANCHE: L’ombra della loggia orangista dietro Theresa May

Il Dup è guidato da Arlene Foster, prima ministra dell’Irlanda del Nord. È pro-Brexit, contrario alla protezione ambientale e ai diritti degli omosessuali.

Fu fondato nel 1971 da Ian Pasley e ha storici legami con i gruppi paramilitari lealisti che combatterono a fianco dei soldati inglesi durante le rivolte avvenute tra gli anni Settanta e Ottanta a Belfast e con formazioni politiche di estrema destra.