Me

Il fenomeno delle community di uomini che si astengono dalla masturbazione

La community "NoFap" su Reddit conta oltre 230mila membri ed è piena di uomini che cercano la totale astinenza da "pornografia, masturbazione e orgasmo", abbreviata nella sigla Pmo

Immagine di copertina

Le loro motivazioni variano, i loro obiettivi specifici anche, ma un numero sempre crescente di uomini si sta riunendo online in comunità dedicate all’astinenza non solo dal sesso, ma anche dalla masturbazione.

La community “NoFap” su Reddit conta oltre 230mila membri ed è piena di uomini che cercano di evitare la masturbazione. Sono molti i consigli degli utenti che mettono in guardia dalla dipendenza dal porno e dal sesso, ma mancano i consigli dei professioni medici.

Il termine “fap” è una parola onomatopeica relativamente recente per indicare la masturbazione e fu usata per la prima volta in un fumetto giapponese nel 1999, come spiega la Bbc che ha pubblicato un articolo sul fenomeno.

La comunità “NoFap” ha visto un aumento costante dei suoi membri dalla sua nascita nel 2011, e da quella originaria ne sono nati in seguito molti altri, anche legati a comunità religiose.

Parlare di sesso e masturbazione è ancora un tabù in molti luoghi di tutto il mondo, ma la community NoFap conta membri da ogni parte del pianeta.

Nel gruppo, che garantisce l’anonimato, si discute apertamente del tempo trascorso a masturbarsi e ci si consulta a vicenda con suggerimenti e tecniche sull’astinenza.

Uno dei consigli più diffusi : “Se continui ad aggiungere giorni senza farlo, un giorno dopo l’altro, resistendo a qualsiasi tipo di urgenza di porno, alla fine riuscirai ad astenerti.

Un argomento ricorrente è la questione della totale astinenza da “pornografia, masturbazione e orgasmo”, abbreviata nella sigla “Pmo”. Molti sul forum credono che evitare la Pmo possa aumentare i livelli di testosterone nel corpo e creare dei “superpoteri”, altri credono che la triade in questione sia tossica per il benessere della persona.

Il fondatore dell’organizzazione NoFap, Alexander Rhodes, spiega che l’idea di “superpoteri” non è da intendere alla lettera.

Per superpoteri si intende un ritorno alla normalità, che porta un aumento della fiducia in sé stessi, del tempo libero e dell’energia.

Gli utenti di NoFap sono convinti dei pericoli della dipendenza da porno. Ma altri non sono abbastanza convinti che si tratti di un disturbo clinico, o che l’astinenza possa essere la risposta.

Il porno e la dipendenza da sesso non sono inclusi nel manuale diagnostico e statistico dell’American Psychiatric Association, anche se alcuni studi hanno dimostrato che il porno ha un effetto sul cervello simile a quello di droghe o alcol.

Paula Hall è una psicoterapeuta specializzata nel trattamento di persone che dicono di essere dipendenti dal sesso e dal porno, e che non pensa che l’astenersi dalla masturbazione possa essere una soluzione a lungo termine.

“Per alcuni un periodo di astinenza è utile, ma per molti, specialmente per coloro che sono single e non possono avere alcun altra relazione sessuale, provare la completa astinenza dalla masturbazione è molto difficile”.

“NoFap” è un’organizzazione che sostiene i propri utenti nel miglioramento della propria salute sessuale, indipendentemente dai loro obiettivi”, afferma ancora il fondatore, sottolineando che l’astinenza non è l’obiettivo finale di tutti i partecipanti. “Non abbiamo un obiettivo unificato”, prosegue.