Me

Trump vuole ricoprire di pannelli solari il muro con il Messico

La nuova proposta del presidente degli Stati Uniti è quella di pagare la costruzione della barriera con l'energia prodotta dai raggi del Sole

Immagine di copertina

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto durante un comizio nell’Iowa che nel suo progetto il muro con il Messico dovrebbe essere ricoperto di pannelli solari. L’energia generata permetterà di pagare il costo della barriera.

“Un muro solare, pannelli, bellissimo! Pensateci: più alto è, più ha valore”, ha spiegato Trump. “Una bella immaginazione, vero? È una mia idea”.

Il muro tra Stati Uniti e Messico è stato uno dei punti principali del programma di Trump nella campagna elettorale per le presidenziali. Lo scopo di questa struttura è quello di bloccare l’immigrazione illegale e il traffico di droga.

A oggi più di 200 aziende hanno mandato i loro progetti in risposta al bando lanciato dal Dipartimento di sicurezza nazionale statunitense.

LEGGI ANCHE: Quanto costerebbe il muro di Trump tra Stati Uniti e Messico?

Trump ha spesso insistito che il costo dell’edificazione sarebbe stato a carico del Messico, ma il presidente Enrique Pena Nieto ha sempre negato questa eventualità.

“Stiamo parlando di qualcosa di unico, un muro al confine meridionale del paese, tanto sole, tanto caldo”, ha detto Trump al comizio. “Stiamo pensando di costruire un muro solare, così l’energia creata potrà finanziarne l’edificazione. E in questo modo il Messico dovrà pagare meno soldi”.