Me
I repubblicani statunitensi vincono le elezioni in Georgia
Condividi su:
La candidata repubblicana Karen Handel ha conquistato il seggio della Camera in Georgia. Credit: Bita Honarvar

I repubblicani statunitensi vincono le elezioni in Georgia

21 Giu. 2017
La candidata repubblicana Karen Handel ha conquistato il seggio della Camera in Georgia. Credit: Bita Honarvar

I repubblicani hanno vinto le elezioni in Georgia, dove un seggio alla Camera era rimasto vacante, in un voto visto da molti come un referendum sulla presidenza Trump.

La Georgia è tradizionalmente uno stato repubblicano, ma i democratici speravano di sfruttare il basso indice di gradimento del presidente per far eleggere il democratico Jon Ossoff, chiamato dai media “il nuovo Obama”.

Invece è stata la candidata repubblicana Karen Handel a conquistare il seggio, ottenendo il 53 per cento dei voti contro il 47 per cento del rivale.

Il seggio era vacante dopo le dimissioni di Tom Price, diventato il nuovo ministro della Sanità statunitense.

Nel South Carolina il candidato repubblicano Ralph Norman ha sconfitto il democratico Archie Parnell in una zona tradizionalmente conservatrice. Trump si è congratulato con entrambi i candidati e in un tweet si è detto “orgoglioso” di Handel.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus