Me

Il re dell’Arabia Saudita ha nominato un nuovo erede al trono

Re Salman ha nominato il figlio Mohammed bin Salman come nuovo successore, sostituendo il nipote Mohammed bin Nayef

Immagine di copertina

Il re Salman dell’Arabia Saudita ha nominato suo figlio, il 31enne principe Mohammed bin Salman, come nuovo erede al trono, sostituendo il nipote Mohammed bin Nayef, di 57 anni, che ricopriva in precedenza questa posizione. La scelta è avvenuta per una serie di equilibri interni nella casa regnante: bin Nayef ha infatti spontaneamente rinunciato alla posizione di erede al trono per ottenere l’importante ministero dell’Interno.

Bin Salman, il nuovo erede al trono, si è già distinto da ministro della Difesa come uno dei principali promotori dell’intervento militare saudita in Yemen oltre che come uno degli artefici del programma Vision 2030, in cui punta a rendere l’Arabia Saudita meno dipendente dal greggio.

Come da tradizione, le cerimonie relative al cambio di erede al trono si sono svolte alla Mecca, considerato il luogo più sacro dai musulmani.