Me

È morta la bambina idrocefala più famosa al mondo

Roona Begum aveva 5 anni e soffriva di una patologia che le aveva causato un rigonfiamento del cranio con una circonferenza di 94 centimetri

Immagine di copertina

Roona Begum, la bambina affetta da idrocefalia più conosciuta al mondo, è morta nella sua casa, in un remoto villaggio del sud-est dell’India.

“Stava bene, ma domenica ha cominciato ad avere problemi respiratori e ho chiamato mio marito chiedendogli di tornare a casa”, ha detto Fatima Begum, la madre della piccola, all’agenzia di stampa Afp. “Si è precipitato a casa e le ha dato dell’acqua, ma è morta prima di poter arrivare in ospedale”.

La bambina, che aveva 5 anni, era nata con l’idrocefalia, una condizione potenzialmente fatale che causa lo sviluppo di fluido cerebrospinale nel cervello.