Me

I due italiani dispersi nell’incendio di Londra sono morti

La notizia ufficiale è stata data dal legale della famiglia di Gloria Trevisan

Immagine di copertina

Gloria Trevisan e il suo ragazzo Marco Gottardi, che risultavano dispersi nell’incendio della Grenfell Tower di Londra avvenuto il 14 giugno, sono morti. A dare la notizia in via ufficiale è stato l’avvocato della famiglia Trevisan, contattato dalla Farnesina.

LEGGI ANCHE: Che cosa ha provocato l’incendio della Grenfell Tower

Gloria Trevisan, 27enne di Camposampiero, in provincia di Padova, e il suo ragazzo Marco Gottardi, suo coetaneo di San Stino di Livenza, in provincia di Venezia, vivevano nella Grenfell Tower di Londra. Entrambi erano laureati in architettura e si erano da poco trasferiti a Londra, dove collaboravano con diversi studi di progettazione.

La Grenfell Tower è un grattacielo di 24 piani e 120 appartamenti di edilizia popolare risalente agli anni Settanta situato nel quartiere londinese di Kensington. Nella notte tra il 13 e il 14 giugno è stato colpito da un incendio le cui cause sono ancora da chiarire nel quale sono rimaste uccise almeno 30 persone.

Gloria Trevisan e Marco Gottardi abitavano al 23esimo piano dell’edificio

LEGGI ANCHE: Le vittime dell’incendio di Londra potrebbero non essere mai identificate