Me

La polizia britannica ritiene che dietro l’attacco hacker al sistema sanitario ci sia la Corea del Nord

I funzionari di sicurezza britannici ritengono che dietro l’attacco informatico al sistema sanitario nazionale e ad altre istituzioni nel mondo ci siano gli hacker della Corea del Nord. Lo riporta la Bbc citando fonti della sicurezza nazionale.

Due giorni prima il dipartimento di sicurezza nazionale degli Stati Uniti aveva già accusato Pyongyang per l’attacco e messo in guardia da nuovi possibili tentativi di hackeraggio.

Un’indagine internazionale guidata dal Britain’s National Cyber Security Centre (NCSC) è stata aperta sulla vicenda. Gli inquirenti per il momento ritengono quindi che dietro l’operazione ci sia il gruppo hacker nordcoreano chiamato Lazarus, che si ritiene abbia anche preso di mira la società Sony Pictures nel 2014.