Me
Il partito di Macron verso la vittoria alle elezioni parlamentari in Francia
Condividi su:

Il partito di Macron verso la vittoria alle elezioni parlamentari in Francia

En Marche! ottiene il 32,2 per cento dei voti con il Mouvement démocrate. Il risultato, se confermato al secondo turno, assegnerebbe una storica maggioranza a Macron

23 Apr. 2018

Il partito En Marche! del presidente Emmanuel Macron si avvicina a una vittoria netta alle legislative francesi con il 32,3 per cento e con un numero in seggi che va da 415 a 445 secondo le proiezioni dell’istituto Elabe per Bfm-tv.

Per i risultati definitivi bisognerà attendere il secondo turno delle votazioni previsto per domenica 18 giugno, ma la maggioranza assoluta guadagnata da Macron è un dato certo già oggi, lunedì 12 giugno.

Il sistema elettorale francese infatti prevede che con un terzo dei voti il partito possa ottenere tra i 415 e i 445 seggi dei 577 dell’Assemblea Nazionale.

En Marche e i suoi alleati centristi hanno ottenuto al primo turno il 32,32 per cento dei voti espressi, davanti alla destra (21,56) per cento e il partito di estrema destra Front National (13,20 per cento).

“La France insoumise” (LFI), partito di sinistra radicale di Jean-Luc Mélanchon, e il Partito comunista ottengono assieme il 13,74 per cento, mentre il Partito socialista e i suoi alleati il 9,51 per cento. Gli ecologisti il 4,3 per cento.

A sinistra, il Partito socialista dell’ex presidente Francois Hollande, che controllava la metà dell’Assemblea Nazionale, crolla a meno di 40 seggi.

L’astensionismo ha raggiunto il livello record del 51,29 per cento, secondo il ministero. Secondo alcuni esperti è la vicinanza delle due tornate elettorali, quella presidenziale e quella legislativa, a decretare questa astensione così alta.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus