Me

Il ministro della Giustizia Jeff Sessions testimonierà davanti al Senato Usa

Sessions ha annunciato la decisione dopo la testimonianza dell'ex direttore dell'Fbi James Comey. Sarà sentito il 13 giugno

Immagine di copertina

Il ministro della Giustizia degli Stati Uniti Jeff Sessions comparirà di fronte alla commissione intelligence del Senato statunitense in risposta alla testimonianza dell’ex direttore dell’Fbi James Comey.

Sessions ha annunciato che la sua testimonianza è prevista per martedì 13 giugno e ha detto di aver preso questa decisione “alla luce della recente testimonianza di Comey”.

L’ex capo dell’Fbi, licenziato dal presidente Donald Trump a maggio 2017, ha riferito alla commissione di aver chiesto a Sessions di “evitare qualsiasi futura diretta comunicazione tra lui e il presidente degli Stati Uniti”.

Le dichiarazioni di Comey davanti al Congresso riguardavano il cosidetto Russiagate, ovvero l’indagine sui presunti legami tra membri della campagna Trump e funzionari russi prima delle elezioni di novembre 2016.