Me
La replica del Partenone costruita con i libri censurati
Condividi su:

La replica del Partenone costruita con i libri censurati

L'opera è stata eretta in una piazza dove nel 1933 i nazisti bruciarono numerosi libri

23 Apr. 2018

Nella forma è in tutto e per tutto simile al Partenone, il celebre tempio dell’Acropoli di Atene, ma il suo materiale è del tutto insolito: è fatto con oltre 100mila copie di 170 libri che nella storia sono stati vittime di censura. A realizzare quest’opera è stato l’artista argentina Marta Minujin, in occasione della rassegna documenta.

L’opera, realizzata a Kassel, in Germania, non si trova però in un ruolo casuale. La piazza dove è stata eretta, Friedrichplatz, fu teatro di un grande rogo di libri considerati proibiti perché scritti da ebrei o da marxisti nel 1933 per mano dei nazisti. L’artista autrice di quest’opera l’ha definita il più politico tra tutti i lavori da lei realizzati.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus