Me

Almeno 30 persone sono morte in un attentato suicida vicino Kerbala, in Iraq

Un attentatore ha fatto esplodere la sua cintura esplosiva in un mercato nella città di Musayab. L'Isis ha rivendicato l'attacco

Immagine di copertina

Un attentatore suicida ha fatto esplodere la sua cintura esplosiva in un mercato a est della città sciita di Kerbala, in Iraq, venerdì 9 giugno 2017, uccidendo almeno 30 persone e ferendone 35.

Lo hanno riferito le forze di sicurezza irachene. L’Isis ha rivendicato l’attentato sulla sua agenzia di stampa Amaq.

L’attacco è avvenuto nella città di Musayab ed è avvenuto durante il mese sacro del Ramadan.