Me

L’Egitto ha chiuso il suo spazio aereo ai voli del Qatar

Alcuni paesi arabi hanno deciso di interrompere le relazioni diplomatiche con il paese accusandolo di sostenere gruppi terroristici

Immagine di copertina

L’Egitto sta chiudendo il suo spazio aereo ai velivoli del Qatar nella crescente crisi diplomatica che ha portato lunedì 5 giugno 2017 cinque paesi arabi a interrompere ogni rapporto diplomatico con il paese. Anche Arabia Saudita e Bahrain impeditanno ai voli qatarioti di transitare nel loro spazio aereo a partire da martedì 6 giugno.

Alcuni paesi arabi (Arabia Saudita, Egitto, Bahrain, Yemen ed Emirati Arabi) hanno deciso di interrompere i rapporti con il Qatar accusando il paese di supportare gruppi terroristici, tra cui anche i Fratelli musulmani e il sedicente Stato islamico, che minano la sicurezza dei paesi del Golfo.

I cittadini del Qatar che si trovano in Bahrain, Arabia Saudita e Emirati Arabi hanno ora due settimane per lasciare questi paesi.

Il ministro degli Esteri del Qatar ha respinto le accuse e ha chiesto un dialogo “aperto e onesto”.

A causa della chiusura dello spazio aereo egiziano si attendono problemi con i trasporti all’aeroporto di Doha, capitale del Qatar, importante punto di riferimento per i voli internazionali. Se dovranno evitare di sorvolare l’Arabia Saudita, inoltre, gli aerei del Qatar dovranno inevitabilmente percorrere rotte più lunghe.